Cesare Baronio

Cesare Baronio (1538-1607), primo bibliotecario della Vallicelliana. nel 1596 fu eletto cardinale e bibliotecario di Santa Romana Chiesa da Clemente VIII. Scrisse ilMartyrologium Romanum e gli Annales Ecclesiastici, opera voluta dal papato quale risposta ufficiale alle protestanti Centurie di Magdeburgo e oggi ritenuta alla base della moderna storiografia.
Nel 1592 Fondò la “Tipografia della Congregazione dell’Oratorio” per pubblicare gli Annales e altre opere redatte dai padri della Congregazione. L’officina, la cui marca tipografica rappresenta la “Madonna Vallicelliana” emblema dell’Oratorio filippino, fu attiva a Roma nell’ultima decade del Cinquecento.
(Cfr.: G. FINOCCHIARO, Cesare Baronio e la Tipografia dell’Oratorio : impresa e ideologia. Firenze, Olschki, 2005).

Una ricostruzione dei libri posseduti da Cesare Baronio, oggi conservati in Vallicelliana, si trova nel volume I libri di Cesare Baronio in Vallicelliana, a cura di Giuseppe Finocchiaro. Roma, Biblioteca Vallicelliana, 2008.