Domenica 13 ottobre 2019, alle ore 11.00, In occasione della Domenica di Carta 2019, viene presentato il concerto Sacro e profano nella musica tra Rinascimento e Barocco con il Coro Vox Antiqua diretto dal maestro Peter van der Leeuw che esegue brani di un ampio repertorio che spazia da Jan Pieterszoon Sweelinck, Giovanni Pierluigi da Palestrina, Orlando di Lasso, Tomas Luis de Victoria e Giovanni Gabrieli a Henry Purcell, John Dowland, Thomas Morley, Robert Parsons. L’ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Torna anche quest’anno l’iniziativa Domenica di Carta, promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, per valorizzare non solo i musei e le aree archeologiche, ma anche le biblioteche e gli archivi statali.  E per valorizzare anche i monumenti di carta, patrimonio altrettanto importante e ricco, conservato e valorizzato in suggestivi luoghi della cultura.

Il coro Vox Antiqua opera a L’Aia, città dove fin dal Medioevo risiedeva il centro governativo dell’Olanda. Il direttore del coro è Peter van der Leeuw, che ha studiato canto classico al Reale Conservatorio de L’Aia. Ha preso lezioni di direzione da diversi maestri, tra i quali Theo Goedhart. Lavora per il Teatro dell’Opera Nazionale di Amsterdam e dirige cori a L’Aia, Leida e Delft. Il repertorio di Vox Antiqua comprende musica ecclesiastica e profana del Rinascimento e del primo Barocco,  lasciando spazio anche a composizioni contempranee.

 

Locandina

Invito

Comunicato

Programma