Sotto un telo blu. Le due sphaerae della Biblioteca Vallicelliana è il titolo della conferenza di Gennaro Cassiani, dottore di ricerca in Storia moderna, sui due globi (terrestre e celeste) della Biblioteca Vallicelliana recentemente restaurati dallo studio Crisostomi, una «biografia» di due oggetti di scienza di fine ‘500. Introduce Paola Paesano, direttrice della Biblioteca Vallicelliana.

Gennaro Cassiani, dottore di ricerca di Storia moderna (1998), ha ottenuto l’Abilitazione Scientifica Nazionale da Professore associato nel settore disciplinare di Storia moderna, nelle tornate del 2012 e del 2018. Attualmente collabora in qualità di docente a contratto con l’Università Cattolica di Milano e altri atenei, in Italia e all’estero. Tra il 2000 e il 2006, è stato docente di Storia moderna, presso l’Università del Molise, dove, tra il 2007 e il 2008, è stato anche assegnista di ricerca. Cassiani è stato altresì ricercatore dell’Istituto Luigi Sturzo di Roma dal 1992 al 2002 e così pure di altri enti di ricerca, negli anni seguenti.

Il suo ambito di ricerca privilegiato è il reticolo relazionale, l’influenza politica e diplomatica, la cultura – anche scientifica – dei primi oratoriani romani, tra la fine del Cinquecento e il primissimo Seicento. In tema, ha scritto numerosi contributi accolti su riviste scientifiche nazionali e internazionali, volumi, atti di convegni. Un suo libro del 2009 è dedicato a Filippo Neri. Al momento ha prossima alla stampa l’edizione dell’inventario inedito della raccolta libraria dell’oratoriano Tommaso Bozio (un ms. conservato presso la Vallicelliana) e prepara una monografia, la prima mai scritta, su Joannes Eck, con Federico Cesi, Stelluti e de Filiis fondatore dell’Accademia dei Lincei, nel 1603

 

 

Locandina

Invito

Comunicato