BIBLIOTECA VALLICELLIANA
Seleziona una pagina

Columella:De re rustica. Civiltà agroalimentare nel codice valli

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2017, dedicate quest’anno al tema Cultura e Natura, la Biblioteca Vallicelliana effettuerà un’apertura straordinaria al pubblico con un’iniziativa volta a diffondere, promuovere e valorizzare una delle opere più preziose dell’Istituto, il manoscritto E39 De Re Rustica di Lucio Giunio Moderato Columella. Dopo la carriera nall’esercito, Columella (Gades 4 – 70), inizò l’attività di fattore. Il suo trattato De Re Rustica, in dodici volumi, ci è pervenuto integro e rappresenta la maggiore fonte di conoscenza sull’agricoltura romana, insieme ai lavori di Catone il Vecchio e Varrone. Il libro X, in onore di Virgilio, è in esametri. Oltre che nella storia della letteratura latina, Columella occupa un posto importante nella storia delle Scienze Agrarie per l’approccio scientifico dato alla materia e per i consigli pratici.

Dopo una visita al Salone Borrominiano si terrà la conferenza I precetti di agronomia dal De Re Rustica di Columella (I secolo dopo Cristo) con proiezione di immagini e letture dei brani del manoscritto.
Orario visita: 15.30. La conferenza avrà inizio alle ore 17.00.
Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.
E’ gradita la prenotazione: b-vall.promozione@beniculturali.it; tel. 06.68802671.

Locandina

Invito

Comunicato

Instagram