BIBLIOTECA VALLICELLIANA
Seleziona una pagina

arteostaggio2

Nel Salone Borromini della Biblioteca Vallicelliana giovedì 27 aprile, alle ore 16.00, si tiene il seminario L’investigatore e l’Arte in ostaggio di Claudio Di Loreto, realizzato nell’ambito del progetto di Alternanza Scuola-Lavoro con gli allievi dell’Istituto Paritario S. Teresa di Gesù. Si affronta la tematica dell’Arte in ostaggio ovvero dei beni culturali sottratti alla criminalità, delle tecniche investigative e dei compiti del Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale.
Un breve excursus che tocca tutti gli argomenti utili per fornire una conoscenza globale delle tecniche investigative: scena del crimine, intercettazioni ambientali e telefoniche, identikit, pedinamenti, investigazioni speciali, agenti segreti e sotto copertura.
L’incontro prevede un laboratorio pratico per la ricerca, esaltazione ed esportazione delle impronte digitali, allo stato latente, con le originali polveri di marca Sirkie, contenute nella valigia criminalistica e in dotazione alle forze di polizia.

Claudio Di Loreto ha operato dal 2001 al 2009 presso il Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Roma come Ufficiale di Polizia Giudiziaria addetto al contrasto della falsificazione dell’arte moderna e contemporanea. Nel 2009 ha fatto parte della missione in Abruzzo per il recupero e la tutela dei beni culturali in supporto alle attività di soccorso alle popolazioni colpite dal sisma.
Dal 2012 al 2016 ha collaborato al laboratorio di Criminalistica presso l’Università degli Studi di Perugia, corso di Laurea in Scienze dell’Investigazione e della Sicurezza.

locandina

invito

comunicato

Instagram